Menu

Ricerca e
Raffinatezza

Enoteca la Torre, una Stella Michelin dal 2010 e 2 forchette Gambero Rosso, rappresenta una delle esperienze più esclusive della Capitale: una cucina raffinata, grande attenzione al cliente in un contesto poetico e ricco di fascino.

La continua ricerca delle novità e la professionalità di una squadra compatta danno vita a una realtà dinamica che fa della passione per l’alta ristorazione l’emblema della propria quotidianità.

In cucina Domenico Stile, lo chef stellato più giovane di Roma, con la sua brigata.

La sala è diretta da anni con grande professionalità e passione dal Restaurant Manager Luigi Picca.
Dopo varie esperienze in ristoranti fine dining inglesi, spagnoli e francesi il direttore di sala laziale torna in Italia, in primis a Firenze, per poi trasferirsi a Viterbo, nella sede originaria di Enoteca La Torre.

Al suo fianco lo Chef Sommelier Rudy Travagli.

Luigi Picca

Restaurant Manager

Luigi Picca classe ’77, dopo essersi diplomato presso l’Istituto alberghiero di Amatrice in provincia di Rieti, inizia la sua esperienza all’estero come chef de rang, in Inghilterra e in Spagna. Ottiene poi la qualifica di sommelier presso l’Ecole de Sommellerie del C.A.F.A. Formation di Bordeaux in Francia. Negli stessi anni arricchisce il suo curriculum lavorando a Joigny al Cote St. Jacques (3 stelle Michelin) e a Pauillac presso il Relais & Chateaux Cordeillan Bages (2 stelle Michelin). Poi si sposta in Spagna al Relais Chateaux El Raco di Can Fabes di Santi Santamaria (3 stelle Michelin) di Sant Celoni e dopo essere andato in Inghilterra torna in Italia, prima all’Enoteca Pinchiorri e poi arriva a Viterbo, nella prima sede dell’Enoteca La Torre, dove prende la prestigiosa Stella Michelin.
Da anni è il Direttore di sala e Sommelier del Ristorante Enoteca La Torre ed è riuscito a portare la cantina ad essere segnalata tra le più rinomate d’Italia, realizzando il sogno di ottenere la stella Michelin.

“Accoglienza e professionalità sono i punti di forza del mio lavoro e del nostro ristorante. E’ importante che il cliente non abbia l’impressione di essere in un luogo classico e freddo. Credo in questo progetto perché Enoteca La Torre è un luogo che non ha uguali, dove si fondono bellezza e ricercatezza. Accompagniamo il cliente attraverso un’esperienza sensoriale di altissimo livello; qui ad esempio è possibile trovare oltre 6.000 bottiglie da tutto il mondo, con vini unici. Ho scelto e svolgo questo lavoro con grande passione e il mio impegno è tutto nel sorprendere i nostri ospiti.”

Prenota un tavolo

Enoteca la Torre vi accoglie tutti i giorni ad eccezione della domenica e del lunedì a pranzo.
Per riservare un tavolo cliccate sul key sottostante.